previous arrow
next arrow
Slider

Il fiume trova sempre la via / 2019-2021

Il lavoro nasce dall’esigenza di ritrovare serenità in un momento difficile: spesso mi sono sentito bloccato, nell’ultimo anno, da una realtà che mi sembrava così surreale ma che era diventata lentamente il nuovo quotidiano. Così ho deciso di camminare lungo il fiume, nell’immaginario simbolo di purificazione, di forza che porta via tutto, per ritrovare una nuova serenità attraverso la semplice contemplazione dell’acqua e delle entità naturali che vivono lungo le sponde. Il bisogno di essere trasportato dalla corrente, senza sapere dove questa mi avrebbe portato ma con la consapevolezza di dovermi immergere a fondo per poter poi respirare di nuovo. Il fiume diventa così luogo interiore e di evasione da una realtà ancora difficile da raccontare. L’acqua continua a scorrere, nonostante tutto; il fiume trova sempre la via verso il mare.